giovedì, Gennaio 21 2021

Le luci dell’Altopiano

Leggi tutto

La ragazza e il tram

Leggi tutto

Guarda, che città!

Leggi tutto

Pensionato very local

Leggi tutto

Tuk-tuk adventure

Leggi tutto

Lisbona a modo mio!

Leggi tutto

TUTTI GLI ARTICOLI

Tra lo scintillio serale dei villaggi sparuti e i riflessi diurni delle colombaie, il Planalto Mirandês ci parla, in una lingua di frontiera, delle migrazioni umane, della vita ai margini, di tradizioni e habitat naturali Entre o brilho noturno das aldeias escondidas e o reflexo diurno dos pombais, o Planalto Mirandês conta-nos, numa língua de …

Share

Basta un incontro per trasformare un viaggio in qualcosa di speciale. Com apenas um encontro, uma viagem se pode tornar especial.   Testo di Rachele Dell’Aquila   Foto da www.vivilisbona.it Lezioni informali di portoghese a cura degli studenti del Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere dell’Università degli Studi di Milano. Supervisione dei docenti Sheila Maués, Elisa …

Share

Venite a scoprire un lato nascosto del Portogallo! Venha se aventurar por essa face desconhecida de Portugal!   Testi e foto di Francesca Brisotto Lezioni informali di portoghese a cura degli studenti del Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere dell’Università degli Studi di Milano. Supervisione dei docenti Sheila Maués, Elisa Alberani e Susana Rocha Silva …

Share

Molti pensionati italiani decidono di trasferirsi in Portogallo, perché lì la tassazione delle loro pensioni è molto più bassa, ma spesso devono imparare la lingua locale. Vediamo come   Testi di Alessia Cusinato Lezioni informali di portoghese a cura degli studenti del Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere dell’Università degli Studi di Milano, con la …

Share

Una giornata in corsa, con il vento tra i capelli e negli occhi un panorama sempre diverso, con il Tuk-tuk Atlantico da Lisbona a Cascais, Cabo da Roca, Sintra e poi via per il volo verso casa   Testo e foto di Elisabetta Franzoso   Terminata la visita di Lisbona, avevo a disposizione ancora un …

Share

Non ci tornavo da 35 anni e mi avevano detto che era molto cambiata, così, un po’ per nostalgia un po’ per curiosità, ho voluto riviverla per tre giorni Testo e foto di Elisabetta Franzoso Posai la valigia a mano nella camera del Fado Bed & Breakfast, in centro a Lisbona, dove avevo già prenotato …

Share

MENU

Back